fbpx

SUPERBONUS 110% PER GLI INFISSI, MA AD ALCUNE CONDIZIONI. SCOPRIAMO QUALI:

La sostituzione dei vecchi serramenti con altri più performanti è incentivabile fino al 30 giugno 2022, con percentuali di detrazione che vanno dal 50% al 110%: per ottenere il “Superbonus” è necessario necessario abbinare al cambio degli infissi anche altri lavori.

Vediamo insieme gli interventi necessari per richiedere la maxi agevolazione è necessario: Ridurre di almeno due classi energetiche l’edificio, attraverso:

  • L’isolamento termico che interessi l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25% della superficie

  • La sostituzione degli impianti di climatizzazione invernali

Solo con questi lavori cosi detti “Trainanti” si potrà beneficiare del “Superbonus”.

Il SuperBonus infissi può essere applicato solo su:

  • Immobili in condominio: Se si sostituisce l’impianto di riscaldamento o si provvede alla coibentazione di tutto l’edificio aumentando il rendimento energetico di almeno 2 classi.

  • Edifici unifamiliari. Se si sostituisce l’impianto di riscaldamento o si isolano termicamente le superfici opache aumentando il rendimento energetico di almeno 2 classi.

Non si può richiedere, invece, per gli immobili in condominio se l’intervento di coibentazione ha riguardato solo l’appartamento in questione.

Attività e spese ammesse:

  • Finestre

  • Scuri, persiane, avvolgibili, cassonetti e loro elementi accessori, a condizione che la sostituzione avvenga simultaneamente a quella degli infissi (o del solo vetro)

  • Porte e portoni d’ingresso

  • Componenti vetrati

È necessario che vengano sostituiti:

  • Elementi già esistenti

  • Riguardi stanze o vani riscaldati

  • Assicuri un valore di trasmittanza termica (Uw) inferiore o uguale al valore di legge (elemento che dovrà essere certificato da un tecnico qualificato, come stabilito dal decreto 48/2020).

Il limite di spesa è di 54.545 euro per il cambio d’infissi.

Per ottenere infine il SuperBonus infissi è NECESSARIO che questo avvenga congiuntamente a un lavoro trainante ( la richiesta deve esserere compresa nell’intervallo di tempo tra la data di inizio e la data di fine dei lavori per la realizzazione di quello trainante).la richiesta deve esserere compresa nell’intervallo di tempo tra la data di inizio e la data di fine dei lavori per la realizzazione di quello trainante).

Confronta gli annunci

Confrontare